Al cinema Final Portrait – L’arte di essere amici, il nuovo film di Stanley Tucci

Redazione – 

Tratto dall’autobiografia di James Lord “Un ritratto di Giacometti”, arriva al cinema un biopic dedicato al genio dell’arte incompiuta

Arriva al cinema dall’8 febbraio distribuito da BIM, Final Portrait – L’arte di essere amici scritto e diretto da Stanley Tucci con Geoffrey Rush e Armie Hammer.

Nel 1964, durante un breve viaggio a Parigi, lo scrittore americano e appassionato d’arte James Lord incontra il suo amico Alberto Giacometti, un pittore di fama internazionale, che gli chiede di posare per lui. Le sedute, gli assicura Giacometti, dureranno solo qualche giorno. Lusingato e incuriosito, Lord accetta.
Non è solo l’inizio di un’amicizia insolita e toccante, ma anche, visto attraverso gli occhi di Lord, di un viaggio illuminante nella bellezza, la frustrazione, la profondità e, a volte, il vero e proprio caos del processo artistico.

La pellicola è l’affascinante ritratto di un genio e la storia di un’amicizia tra due uomini profondamente diversi, eppure uniti da un atto creativo in costante evoluzione. Il film racconta anche le difficoltà del processo artistico, a tratti esaltante, a tratti esasperante e sconcertante, chiedendosi se il talento di un grande artista sia un dono o una maledizione.

Comments

comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *