Autunno seriale 2016 – Alla scoperta delle nuove serie TV in arrivo

Michele Li Noce – 

Quali novità vedremo a partire dall’autunno 2016? I remake e i reboot tratti da successi cinematografici e televisivi la fanno da padrone!

L’autunno è alle porte e per noi appassionati arriva il periodo in cui ci assale la curiosità quasi insana di sapere cosa, le case di produzione USA, ci proporranno per la nuova stagione.

Abbiamo cercato di fare una piccola selezione delle serie TV che secondo noi e secondo la stampa specializzata, sono quelle più attese:

TIMELESS (NBC)

Creata per la NBC dalla coppia Eric Kripke (Supernatural, Revolution) e Shawn Davis, la serie segue le vicende di uno strano gruppo composto dal soldato Wyatt Logan (Matt Lanter), la storica Lucy Preston (Abigail Spencer) e lo scienziato Rufus carlin (Malcom Barrett), che viaggeranno nel tempo. Il loro scopo sarà correggere, bloccare o anticipare le modifiche apportate alla linea temporale dal criminale Garcia Flynn (Goran Visnjic) e ordite per cambiare la storia del mondo.

timeless4

La rete ha creduto subito nel progetto di Davis e Kripke ordinando già nel 2015 la produzione della serie. A detta degli autori non ci saranno ricostruzioni delle epoche storiche adattate alla vicenda, ma si affronteranno sicuramente tematiche attuali in diversi ambiti ed epoche.

Abigail Spencer è Lucy Preston.
Abigail Spencer è Lucy Preston.

Un modo, crediamo noi, di far capire quanto si è fatto in positivo per il superamento di un certo tipo di mentalità e quanto ancora ci sia da fare per molti temi di tipo sociale e di integrazione. A nostro avviso è una serie dalle grandi potenzialità con un cast collaudato e una storyline robusta e convincente.

Goran Visnjic è il criminale
Goran Visnjic è il criminale Garcia Flynn

Dopo il mezzo fiasco di Revolution, Kripke ci riprova con una drama di fantascienza e speriamo che stavolta colga nel segno. In onda dal 3 ottobre.

VAN HELSING (SyFy)

Originalissimo riadattamento di un personaggio basilare del romanzo “Dracula” di Bram Stoker. Vanessa “Van” Helsing (Kelly Overton), lontana parente del più noto Van Helsing, rinasce in un futuro apocalittico che la vedrà alleata alla resistenza contro il predominio di una razza di vampiri che sta dominando il mondo.

Van-Helsing-SyFy_1_0

Creata dal regista e autore televisivo Neil LaBute, la serie si presenta come un action di fantascienza solido e con una rilettura interessante del tema della cacciatrice di vampiri. Tra l’altro Kelly Overton aveva già avuto a che fare con una serie a tema vampiresco come “True Blood”. 13 episodi previsti per questa prima stagione che partirà il 23 settembre.

WESTWORLD (HBO)

La serie prende origine dall’omonimo film del 1973 e diretto da Michael Crichton e racconta le vicende di un parco a tema ambientato nel West e animato da Robot.

Una scena tratta dalla serie.
Una scena tratta dalla serie.

Cast pluridecorato che vanta fra gli altri Anthony Hopkins nel ruolo del geniale direttore del parco Robert Ford, Ed Harris nel ruolo del villain della serie chiamato Man in black. Lo show affronterà la tematica legata alla robotica con tutte le implicazioni sviluppate in decine di libri primi fra tutti quelli di Asimov.

Futuro o imminente realtà?
Futuro o imminente realtà?

Strutture fantascientifiche si alterneranno alla visione del mondo Western ricostruito nel parco con ogni dovizia di particolari. Sarà complicato distinguere un robot da un essere umano e il futuro descritto da Westworld alla luce delle recenti innovazioni della robotica, non è così tanto lontano come forse lo era negli anni 70. Serie assolutamente da non perdere in onda dal 2 ottobre e che potremo vedere molto presto già in versione doppiata su Sky Atlantic.

LETHAL WEAPON (FOX)

La rete americana Fox prova a dare un ritmo seriale a una delle più fortunate coppie di poliziotti del cinema: Riggs e Murtaugh, protagonisti di ben 4 pellicole conosciute in Italia con il nome di Arma Letale. Si tratterà di un Reboot che partirà dall’arrivo dell’ex Navy Seals Martin Riggs (Clayne Crawford) al comando di polizia di Los Angeles, uomo segnato dalla perdita della moglie e del bambino che portava in grembo e noto a tutti come una testa calda con manie suicide.

Reboot seriale per la coppia Murtaugh e Riggs.
Reboot seriale per la coppia Murtaugh e Riggs.

Quale miglior compagno da affiancargli se non un anziano poliziotto, felice padre di famiglia come Roger Martaugh (Damon Wayans)? Alla scrittura del pilot è stato chiamato Matt Miller (Forever) e non sarà semplice tenere testa alla famosa saga cinematografica. I capoccioni FOX che hanno visto il pilot nel maggio del 2016, credono sia possibile e per questo hanno ordinato una prima stagione da 13 episodi che partirà il 21 settembre. Trattandosi della FOX i dubbi sulla tenuta della serie restano. Vi daremo la nostra opinione con il pilot review.

McGYVER (CBS)

Basato sull’omonima e famosissima serie anni 80, lo show ripercorre gli anni giovanili di Angus “Mac” MacGyver (Lucas Till), membro attivo di un’organizzazione governativa che sfrutta le incredibili capacità del ragazzo in grado di trovare soluzioni fantasiose e a volte molto pericolose ma sempre efficaci, per risolvere problemi di ogni tipo ma che in genere portano alla salvezza e liberazione di ostaggi, cattura di criminali e risoluzione di ogni altra minaccia che possa essere presente nel mondo.

Una scena tratta dalla serie Tv.
Una scena tratta dalla serie Tv.

Al fianco del giovanissimo e geniale McGyver, Jack Dalton (George Eads). Siamo certi che la CBS abbia deciso di rischiare dopo una attento esame dei pro e contro, ma si sa che toccare vere e proprie icone non sempre (anzi quasi mai), porta buoni risultati. Non si tratta di un reboot ma di una serie che seguirà gli inizi del giovanissimo Genio e questo potrebbe essere determinante per non sovrapporre la serie anni 80 con quella attuale.

 

NOTORIUS (ABC)

Storia molto intrigante in cui due personaggi molto potenti nei loro ambiti, l’avvocato Jake Gregorian (Daniel Sunjata) e la potente produttrice esecutiva TV Julia George (Piper Perabo), sfruttano i media per asservirli ai loro scopi, fin quasi a travisare e modificare la verità pur di raggiungere il loro scopo.

Piper Perabo è l'ambiziosa e spietata
Piper Perabo è l’ambiziosa e spietata Julia George.

La coppia di protagonisti sembra davvero molto ben assortita e la trama, in attesa di vedere il pilot ricorda in parte l’attività principale di Olivia Pope, protagonista principale di un’altra serie ABC,  “Scandal” nella quale la realtà dei fatti viene manipolata dalla Pope in modo da dare al popolo non la verità ma una versione riveduta e corretta della realtà. Una serie sicuramente da tenere d’occhio, in onda dal 22 settembre.

La nostra piccola carrellata finisce qui. Le nuove serie in arrivo sono ancora tante e quindi vi invitiamo a segnalarci attraverso i nostri canali media FacebookTwitter o G+ quali altre nuove serie state aspettando.

Comments

comments