Campione d’incassi in Argentina, arriva in Italia “Se permetti non parlarmi di bambini”

Antonella Cabras –

Arriva sugli schermi italiani una divertente commedia argentina distribuita dalla Microcinema Distribuzione con al centro una storia d’amore particolare e una bambina che… deve essere nascosta!

spnon-35x50-hd

Rincontrare gli ex non è sempre negativo ma cosa fare se la propria ex non vuole saperne di figli, soprattutto se si è un padre separato con bambina da accudire? Da questa base parte la divertente commedia “Se permetti non parlarmi di bambini” dove i ruoli si sovvertono ed è la donna ad essere assolutamente contraria ai pargoli.

Gabriel è separato da quattro anni. La sua vita è tutta dedicata a sua figlia di 8 anni, preferisce infatti riservare tutte le sue energie alla piccola Sofia, tanto che si rifiuta persino di avere una relazione sentimentale. Questo rapporto viene scosso dall’arrivo di Vicky, che fu, un tempo, amore platonico di Gabriel e che ora è diventata una donna bellissima e indipendente. Sembra essere una storia d’amore perfetta, ma lei ha un’unica esigenza: non vuole assolutamente bambini nella sua vita. Così, quando Vicky chiede a Gabriel se ha figli, lui non ha il coraggio di dirle la verità.

sepermetti

Il regista Ariel Winogard tratteggia una storia leggera e divertente ma non superficiale. La pellicola è una commedia romantica ma a tratti veramente spassosa, a causa del comportamento del protagonista Gabriel, qui interpretato dall’apprezzato attore argentino Diego Peretti. L’attore afferma: “Credo che il film dimostri come non ci sia un solo tipo di famiglia e che in realtà ci sono relazioni molto diverse tra loro, tutte degne di grande rispetto. La dote maggiore del film è il modo in cui affronta delle tematiche molto attuali”.

La figlia di Gabriel è interpretata dalla giovane e talentuosa Guadalupe Manent, che a soli 11 anni è già diventata famosa in patria come attrice e cantante e ha iniziato la sua carriera partecipando al popolare programma argentino “Sabado Show”.

sepermetti1

Vicky invece ha il volto di Maribel Verdù, la quale non ha certo bisogno di presentazioni, famosissima per aver partecipato per citarne uno a “Il labirinto del fauno” di Guillermo Del Toro. L’attrice ha molte affinità col suo personaggio, e afferma:”Una donna non dovrebbe mai fornire delle spiegazioni sul fatto di volere o meno dei figli”.

sepermetti3Dopo aver sbancato i botteghini in Argentina (dove è stato distribuito dalla Disney), il film tenterà di strappare qualche risata al pubblico italiano e siamo certi che ci riuscirà grazie al suo mix di comicità spontanea e riflessione profonda sul senso della famiglia al giorno d’oggi.

Comments

comments