Frontier, la prima serie Discovery in collaborazione con Netflix

Michele Li Noce –

Ambientata nel selvaggio Nord America della fine del 1700, Frontier è la prima produzione seriale di Discovery, il canale noto per la divulgazione scientifica e storica

first-images-from-frontier

In un mondo televisivo sempre più orientato verso la serialità, anche un canale finora lontano da questo genere, come Discovery, ha deciso di sfornare la sua prima serie TV in 6 episodi, co-prodotta con la ormai notissima  Netflix.

screenshot_508Ovviamente la prima cosa che salta agli occhi fin dalle prime scene, è il realismo e la cura delle ricostruzioni storiche. Siamo in un periodo turbolento della storia del Nord America, le terre appaiono selvagge, ma piene di grosse possibilità di profitto derivanti dalla vendita di pellicce e dall’acquisizione di nuove terre adatte alla vita dei sempre più numerosi coloni.

Jason Momoa è Declan Harp, uomo rude ma scaltro.
Jason Momoa è Declan Harp, uomo rude ma scaltro.

Francesi, Inglesi, Scozzesi, Irlandesi e  nativi lottano dunque per guadagnare potere, ma anche per difendere la propria terra dall’indiscriminato assalto di uomini senza scrupoli, il cui unico scopo è l’arricchimento personale a scapito delle minoranze e a volte ai danni degli stessi stati che hanno concesso loro l’autorizzazione al commercio di pellame.

Facciamo così conoscenza con Declan Harp (Jason Momoa), un mezzo sangue irlandese che si oppone allo strapotere monopolistico della Hudson’s Bay Company, al cui comando siede Lord Benton (Alun Armstrong), uomo navigato, cinico e spietato che decide di partire per il nord America a seguito dell’ennesimo assalto di Harp e della sua banda.

Lord Benton a capo della Hudson's Bay monopolista nel commercio delle pellicce.
Lord Benton a capo della Hudson’s Bay monopolista nel commercio delle pellicce.

La serie, nonostante l’accuratezza delle ambientazioni e l’attenzione alle parti puramente storiche, è tutt’altro che noiosa o lenta, merito di una sceneggiatura ben scritta e scorrevole e degli attori principali ben calati nelle loro parti. Creata da Brad Peyton e da Rob e Peter Blackie, Frontier si svilupperà attraverso 6 episodi in questa prima stagione. A pochi giorni dalla premiere Discovery aveva già annunciato il rinnovo per una seconda stagione.

Jason Momoa è perfettamente a suo agio nel ruolo del rude, ma scaltro Declan Harp, uomo carismatico attorno alla cui figura si è ormai radunata una numerosa e organizzata banda che sfrutta le conoscenze del territorio, ai più sconosciuto, per sfuggire alle grinfie di Lord Benton.

Una scena tratta dal primo episodio.
Una scena tratta dal primo episodio.

Frontier è in pratica una spaccato crudo e realistico della vita dei coloni del freddo Nord America, al confine fra gli odierni Stati Uniti e del Canada. Gli aspetti romanzati sono stati inseriti in modo indolore all’interno di una sceneggiatura come detto, senza rallentamenti o parti noiose.

Anche le figure femminili, sono adeguate alla vicenda e al periodo storico. Donne forti, costrette dagli eventi a cercare fortuna o perfino a prostituirsi per sopravvivere. Fra tutte spiccano sicuramente Grace Emberly interpretata da Zoe Boyle, Imogen (Diana Bentley) e Sokanon (Jessica Matten).

Donne forti e pronte all'estremo per sopravvivere. Personaggi molto ben delineati.
Donne forti e pronte all’estremo per sopravvivere. Personaggi molto ben delineati.

Appassiona la vicenda del giovane ladruncolo Michael Smyth (Lyndon Liboiron), costretto dall’avverso destino a servire Lord Benton per farlo arrivare a Declan. Un personaggio che sicuramente avrà un suo sviluppo e una sua crescita nel corso delle puntate.

Noi dopo il pilot, non possiamo far altro che consigliare la visione di questa serie TV, che rappresenta in parte un evento, poiché si tratta della prima serie TV della Discovery, ma anche e soprattutto perché è davvero ben confezionata e ben realizzata. Malgrado la rudezza dei modi non possiamo far altro che simpatizzare fin da subito con Declan Harp e la sua banda e insieme a lui immergerci totalmente in ambientazioni selvagge e mozzafiato.

Voi avete già visto Frontier? Cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione attraverso i nostri canali social.

Comments

comments