Gli Horror più attesi del 2016, hai il coraggio di guardare?

Federica Spagone – 

Brividi in sala con luoghi abbandonati, babysitter sfortunate, visite nella foresta dei suicidi e molto altro… notti insonni garantite! 

Se il 2015 è stato un anno piuttosto scarso, presentando pochi titoli Horror interessanti, il 2016, invece, sembra pieno di spaventose sorprese. Troviamo pochi remake (finalmente) e al contrario, tantissime storie originali che per location, trama e regia sembra possano convincere sia i puristi del genere, che il grande pubblico.

Ecco la nostra selezione delle pellicole Horror più spaventosamente interessanti del 2016: 

THE OTHER SIDE OF THE DOOR 

La pellicola del regista Johannes Roberts con protagonisti Sarah Wayne Callies e Jeremy Sisto, in uscita in Italia il 21 aprileracconta la vicenda di una famiglia che, durante una tranquilla vacanza in India, viene colpita da un tragico incidente che porta alla morte del loro giovane figlio. La madre – inconsolabile – venendo a conoscenza di un antico rituale in grado di riportare indietro suo figlio per un ultimo saluto, intraprende un viaggio verso un antico tempio. La donna scopre così una misteriosa porta, il confine tra il mondo dei vivi e dei morti. Quando però disobbedisce al sacro ordine di non aprirla, l’equilibrio tra i due mondi viene sconvolto. 

L’ambientazione regala una marcia in più al film che sembra essere ben girato e già dal trailer riesce a regalare qualche brivido lungo la schiena. 

THE BOY

In uscita nelle nostre sale italiane il 12 maggio, il film di William Brent Bell, racconta la storia di Greta (Lauren Cohan), una giovane donna americana che accetta un lavoro in un piccolo villaggio in Inghilterra come tata per il figlio di 8 anni di una coppia benestante, mentre i due partono per una lunga vacanza. Arrivata nella remota villa, però la giovane donna scopre che il lavoro sarà più strano del previsto: gli anziani Mr. & Mrs. Heelshire le consegnano, infatti, un elenco di severe regole da seguire per prendersi cura del loro figlio Brahms. A rendere il tutto più inquietante però è il figlio stesso, non un vero e proprio bambino di 8 anni, ma una bambola a grandezza naturale, che i genitori curano e amano profondamente, proprio come se fosse un bambino vero.

Nel panorama cinematografico recente, certamente non sono mancate le bambole possedute, ma The Boy sembra avere una marcia in più, grazie probabilmente all’utilizzo di un bambolotto che già da solo riesce a inquietare. 

THE CONJURING 2 – The Enfield Poltergeist

Patrick Wilson e Vera Farmiga, tornano a interpretare Ed e Lorraine Warren nell’attesissimo sequel di James Wan che uscirà il 7 luglio.  I coniugi Warren, investigatori del paranormale, si recano a Londra con lo scopo di aiutare una madre single che sta tentando di crescere da sola quattro bambini in una casa abitata da spiriti maligni. Anche il nuovo caso, come il precedente, è ispirato a fatti realmente accaduti. 

La regia di Wan sembra ormai essere diventata una garanzia e la tensione sale anche guardando i pochi minuti di trailer. La pellicola non ci appare come un sequel classico, ma come un nuovo film Horror in cui ritrovare i riuscitissimi personaggi del primo capitolo. 

THE FOREST 

La Foresta dei Suicidi di Aokigahara si trova in Giappone ai piedi del Monte Fuji ed è considerata uno dei luoghi più spaventosi al mondo. Proprio qui, infatti, più di 100 persone all’anno si tolgono la vita e la fitta vegetazione labirintica, molto spesso non permette di ritrovare la via d’uscita una volta addentrati al suo interno.

Questa l’ambientazione terrificante di The Forest, l’Horror di Jason Zada con protagonista Natalie Dormer Taylor KinneyIl film racconta la storia di una giovane donna americana che arriva in Giappone in cerca della sorella gemella misteriosamente scomparsa. Nonostante gli avvertimenti di tutti di non allontanarsi dal percorso, osa entrare nella foresta per scoprire la verità sul destino di sua sorella. Le conseguenze saranno fatali: nella foresta incontrerà le anime tormentate dei morti che attaccano chiunque incroci il loro percorso.

L’ambientazione è decisamente il punto di forza di questa pellicola che riesce a regalare, già dalle prime immagini, una sensazione claustrofobica degna dei migliori Horror di genere. Purtroppo, per questa pellicola non si conosce ancora la data di uscita italiana. 

THE ABANDONED – The Confines 

La pellicola di Eytan Rockaway con protagonisti  Jason Patric e Louisa Krause è ambientata in un futuro distopico in cui la giovane Julia Streak, in un ultimo disperato sforzo di rimettere insieme la sua vita, accetta un lavoro come guardiana notturna presso un lussuoso complesso residenziale abbandonato. Sul posto, trova come compagno il brusco Cooper con il quale non riesce a relazionarsi. Inutile dire che nell’edificio inizieranno a succedere cose molto strane. Uscito in America a gennaio 2016, non è ancora arrivato nelle nostre sale, ma speriamo che presto potrà infestare anche i nostri maxischermi.

Un Horror che sembra poter regalare belle sorprese, specialmente per gli amanti, come noi, dei luoghi abbandonati e delle esplorazioni. Il trailer è forse uno dei più terrificanti degli ultimi anni e preannuncia un film da guardare con la luce accesa!

Comments

comments