Il mio primo Kafka: Piccoli fuggitivi roditori & insetti

Redazione – 

Atmosphere libri per la collana Zucchero Filato, traspone le storie del grande autore in un libro illustrato, rendendole adatte a tutte le età566
Un mondo segreto di topi-persone. Le tre storie di Franz Kafka sono meravigliose e da incubo, miracolose e spaventose. Ne Il mio primo Kafka, le storie di Kafka sono adattate in sorprendenti, striscianti storie divertenti per tutte le età. 

Bambini in fuga che si incontrano con i mostri. Un insetto gigante che parla. Un mondo segreto di topi-persone. I tre racconti di Franz Kafka sono meravigliosi e da incubo, miracolosi e spaventosi. Questi sono adattati in sorprendenti e striscianti storie, divertenti per tutte le età. Il racconto centrale è uno dei più noti di Kafka: “La metamorfosi“, una storia in tre parti. Le altre storie sono “Una gita in montagna” e “Josefine la cantante ovvero il popolo dei topi“. È qui che le illustrazioni in bianco e nero di Rohan Daniel Eason realmente entrano in gioco e i bambini potranno godere le immagini dell’insetto gigante che è il “destino” del commesso viaggiatore Gregor Samsa, di un viaggio per le montagne con una gioiosa comunità di amici e di Josefine, la topolina che canta.

Perché Kafka?
Alcuni genitori pensano che alcune storie siano troppo spaventose per i bambini. Curiosamente, non si trovano troppi bambini che la pensano come gli adulti. Franz Kafka è solo il primo di una serie di libri illustrati della nuova collana “Zucchero filato” che saranno un modo intelligente, stimolante e invitante per introdurre i lettori più giovani ai classici.

Dicono dell’opera

Le opere di Kafka forse potranno essere meglio affrontate dai bambini, che hanno un modo empireo di digerire il surreale e decodificare i simboli, che sono più coraggiosi, nelle loro credenze innocenti, di quanto un adulto possa essere.” The New Yorker

Questo è un libro bellissimo che si erge da solo come un pezzo d’arte… tutto un mondo di illustrazioni in cui perdersi.PictureBookReview.com

Un ragazzo che si trasforma in un insetto gigante. Una ragazza che fugge e diventa il capo di un gruppo di mostri. Questo è il Kafka che i nostri figli scoprono e mi rendo conto del terrore e della bellezza conservati in queste storie”. The Huffington Post

Comments

comments