In arrivo al cinema il live action di “Ghost in the Shell”

Antonella Cabras –

Dopo manga, anime, videogames e romanzi, la celebre opera di fantascienza acclamata in tutto il mondo arriverà in live action sugli schermi cinematografici a partire dal 30 marzo, distribuita in Italia dalla Universal Pictures

 

locandinapg1Volenti o nolenti, tutti hanno sentito parlare di Ghost in the Shell e l’attesa per il live action è altissima, sia perché è un’opera apprezzata ovunque, sia per la presenza di Scarlett Johansson, anche se, a onor del vero, ci sono state delle polemiche riguardanti l’aspetto dell’attrice, di certo non di etnia asiatica, come la protagonista del manga originale.

Per chi non lo sapesse, Ghost in the Shell è un Thriller poliziesco fantascientifico ambientato in un universo complesso e ultra tecnologico nel quale vengono affrontati tantissimi temi, dalla religione, alla biologia, alla scienza e via dicendo. Il “ghost” del titolo si riferisce all’individualità, all’anima potremmo dire, cioè a ciò che caratterizza ognuno di noi.

Il film in uscita è diretto da Rupert Sanders (che ha realizzato Biancaneve e il cacciatore), ed è stato girato a Wellington, in Nuova Zelanda.

La pellicola racconta la storia di Major, un agente speciale, un ibrido tra cyborg e umano unico nel suo genere, che guida la task force speciale Section 9. Incaricata di fermare i più pericolosi criminali ed estremisti. La Section 9 dovrà confrontarsi con un nemico il cui obiettivo singolare è quello di annientare i progressi nel campo della cyber technology della Hanka Robotic.

ghostintheshell02

Il cast, oltre a comprendere la Johansson, è arricchito dalla presenza di Takeshi Kitano, Michael Pitt e Juliette Binoche.

Non importa se conosciate o meno la storia, se siate fan o no: la pellicola riesce a farsi comprendere e apprezzare anche da coloro che non si sono mai avvicinati a quest’opera, quindi non resta che correre al cinema. 

Ecco alcuni caracter poster per prepararvi alla visione

locandinapg15

locandinapg9

locandinapg11

Comments

comments