“La Spagna a Torino”, l’anteprima di “Torino incontra la Spagna 2017”

Redazione – 

Dal 13 al 17 aprile in Piazza San Carlo degustazioni di prodotti tipici, spettacoli e mostre a tema 

image001Dal 13 al 17 aprile 2016, sotto il titolo “La Spagna a Torino”, arriva nel cuore della città un’iniziativa di promozione turistica che sarà il preludio al 2017, in cui si celebrerà per tutto l’anno l’evento “Torino incontra la Spagna”.

Per quest’anteprima, ben nove destinazioni spagnole, quali Andalusia, Isole Baleari, Bilbao, Isole Canarie, Catalogna, Galizia, Ibiza, Madrid e Valencia si metteranno in vetrina in piazza San Carlo per far conoscere a tutti le proprie attrattive e destinazioni turistiche, in un’immersione totale dentro la cultura iberica, a partire dagli stand allestiti sotto il Caval d’Brons e aperti per 5 giorni dalle ore 10,30 alle ore 19:30 (tranne il sabato fino alle 21:00).

Tra degustazioni di prodotti tipici e distribuzione di gadget e materiale informativo, si potrà venire in contatto con la bellezza dell’Alhambra di Granada, la Mezquita di Cordova e la Giralda di Siviglia, trai tesori dell’Andalusia, ma anche con l’incanto delle Isole Baleari o con Bilbao, la fenice rinata dalle proprie ceneri più bella di prima, tanto da diventare un paradigma urbanistico imitato ovunque. E ancora con il clima invidiabile delle Isole Canarie, paradiso terrestre nato dalla roccia vulcanica, la storia millenaria della Catalogna, le delizie gastronomiche e il paesaggio magico della Galizia e di Ibiza, con la città di omonima dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1999. Fino alla capitale Madrid, con più di ottanta musei, duemila monumenti storico-artistici e tremila ristoranti, e alla varietà unica del paesaggio offerto dalla Regione di Valencia, con i suoi boschi selvatici d’alta montagna e le lagune vicino al mare.

Il 13 aprile, dopo l’apertura ufficiale degli stand in piazza San Carlo alle ore 10,30, il primo appuntamento sarà alle ore 12:00, alla Biblioteca Nazionale Universitaria di piazza Carlo Alberto 3, con l’inaugurazione della mostra fotografica di Tommaso Pini “Serendipity – I volti del Cammino”, un viaggio introspettivo lungo il cammino più famoso del mondo attraverso 50 ritratti e 20 paesaggi.

Il 14 aprile si entrerà nel vivo della cultura e del folklore dell’Andalusia grazie allo spettacolo di flamenco a cura della Compagnia Lirico Flamenca dell’Andalusia alle ore 21,00 all’Auditorium Vivaldi, in piazza Carlo Alberto 3, che verrà replicato il giorno seguente alla stessa ora con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Il 15 aprile alle ore 18, al Circolo dei Lettori, si parlerà invece di rigenerazione urbana con la conferenza “Bilbao, la trasformazione urbanistica”, insieme alla Dott.ssa Mercedes Rodriguez Larrauri, Direttrice di Bilbao Turismo & Convention Bureau, che illustrerà da vicino la rivoluzione urbanistica scaturita dal modello Bilbao.

Il 16 aprile dalle ore 17,30 alle 20,30, in piazza San Carlo, toccherà all’inedito contest tra la cerveza San Miguel e il vermouth Carlo Alberto, con la degustazione-sfida tra una delle birre spagnole più gettonate di sempre e il vermouth, uno dei vini liquorosi che hanno reso famosa la città di Torino nel mondo: spetterà al pubblico decretare il vincitore. La Spagna a Torino si concluderà – ma solo per il momento – il 17 aprile, dopo cinque giorni di festa in cui i colori della Spagna s’incontreranno sotto il cielo di Torino

Comments

comments