Notorius, la serie TV che svela come vengono manipolati i media

Michele Li Noce –

La nuova serie ABC con protagonista Piper Perabo, ci accompagna nei meandri del giornalismo televisivo e spiega, a modo suo, come manipolare la verità a proprio vantaggio

notorius10Il canale americano ABC, causa gravidanza della protagonista della fortunata serie “Scandal”, Kerry Washington, ha dovuto mettere in produzione una serie che la sostituisse fino alla data di partenza della nuova stagione della fortunatissima serie creata da Shonda Rhimes, prevista non prima di Gennaio 2017.

Il prodotto che è venuto fuori è un tappabuchi di gran classe, sebbene con molte lacune a livello di trama e di personaggi. “Notorius” racconta la vicende di una nota produttrice televisiva Julia George (Piper Perabo) e del potente avvocato Jake Gregorian (Daniel Sunjata).

Piper Perabo è la produttrice televisiva Julia George.
Piper Perabo è la produttrice televisiva Julia George.

Un grave fatto di cronaca che vede coinvolto un cliente di Jake, viene utilizzato durante la diretta in cui è ospite, all’insaputa di quest’ultimo per aumentare gli ascolti della trasmissione Louise Herrick’s show, provocando una serie di reazioni a catena che daranno il via alla vicenda che terrà banco durante tutta la prima stagione.

Daniel Sujata è l'avvocato Jake Gregorian.
Daniel Sujata è l’avvocato Jake Gregorian.

I due sono abituati per lavoro a mentire, raggirare, ricattare, se necessario, per raggiungere un preciso scopo: la prima, fornire notizie in esclusiva per la trasmissione Louise Herrick’s show e difendere i propri clienti a ogni costo, l’altro. I due in questo pilot, collaborano insieme, loro malgrado, per far luce su uno scottante fatto di cronaca.

Una scena tratta dalla serie TV.
Una scena tratta dalla serie TV.

In un mondo dove l’inganno, il sotterfugio, la menzogna la fanno da padrona, esiste tra i protagonisti l’accordo di dirsi sempre e comunque la verità, qualunque essa sia. Sebbene a tutti la cosa sembra del tutto naturale, non lo è per chi d’istinto è abituato a fare esattamente il contrario.

I casi dell'avvocato Gregorian, diventano per Julia, notizie da utilizzare nello show.
I casi dell’avvocato Gregorian, diventano per Julia, notizie da utilizzare nello show.

Sebbene non raggiunga le vette di abilità narrativa della Rhimes in Scandal, la serie ha molte cose in comune con quet’ultima e il personaggio di Julia è molto simile a Olivia Pope di Scandal.

Ispirata alla figura della produttrice e giornalista Wendy Walker, che lavorò per diciotto anni dietro le quinte del “Larry King’s Show”, il personaggio di Julia, grazie anche alla buona interpretazione della Perabo, oscura l’altro co protagonista della serie, che più volte abbiamo trovato non in sintonia con il ritmo molto incalzante.

Sebbene gli ambienti dove operano i due protagonisti sono ben evidenziati, quello televisivo risulta più intrigante e affascinante.
Sebbene gli ambienti dove operano i due protagonisti sono ben evidenziati, quello televisivo risulta più intrigante e affascinante.

Infatti nel pilot, l’avvocato Gregorian appare più vittima delle manipolazioni della George che vero protagonista e la storia si regge più sul gioco portato avanti dalla donna e dal suo staff che dalle beghe legali del potente avvocato. Ovviamente è presto per dare un giudizio totalmente negativo del personaggio, ma ci appare chiaro fin da questo pilot che la vera protagonista sarà Julia.

Louise Herrick è la giornalista che dà il nome alla trasmissione di punta della rete televisiva.
Louise Herrick è la giornalista che dà il nome alla trasmissione di punta della rete televisiva.

Stare dietro le quinte di una trasmissione One man show, è di per se intrigante e scopriamo come chi appare in televisione sia solo la punta visibile di un iceberg enorme, formato in questo caso dal team capeggiato da Julia. La giornalista Louise Herrick interpretata da Kate Jennings Grant, è una donna che sa godersi la vita, anzi a volte anche sopra le righe, ma davanti alle telecamere appare del tutto professionale e credibile.

Altra scena tratta da Notorius.
Altra scena tratta da Notorius.

Difficile per adesso dare una valutazione definitiva per questo prodotto, sicuramente è forte l’influenza del modus operandi narrativo della Rhimes, ma Scandal è ancora su un livello superiore sia per la forza del personaggio di Olivia Pope che per l’abilità sopraffina di Shonda Rhimes, non a caso indiscussa regina dei drama ABC. Notorius ha dalla sua un buon impianto di base e buoni interpreti, risultando abbastanza simile per poter essere inserita senza problemi nel giovedì, regno di Grey’s anatomy e How to get away with murder.

In attesa di vedere come si svilupperà la vicenda fra Julia e Jake in Notorius, vi invitiamo come sempre, a dire la vostra attraverso i nostri canali social FacebookTwitter o G+.

Comments

comments