Nuovi protagonisti della rubrica Cosplay: la parola a Tatiana Motta

Antonella Cabras –

Continua la nostra esplorazione del mondo Cosplay, grazie soprattutto a voi lettori che ci scrivete! Vi invitiamo a farvi conoscere e a farci  curiosare tra i vostri personaggi! Stavolta è il turno della cosplayer Tatiana Motta, in arte Layla Cosplay  fresca vincitrice  al recente Romics: lei e Giulia Ghersi rappresenteranno l’Italia al  World Cosplay Summit in Giappone

Katniss Everdeen (Hunger Games) ©Fabio Lucchini https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/
Katniss Everdeen (Hunger Games) ©Fabio Lucchini
https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/

Com’è nata la tua passione per il Cosplay?

“La mia passione per il Cosplay è nata ormai parecchi fa quando iniziai a frequentare le mie prime fiere del fumetto in quanto appassionata di anime, manga e videogames. Mi colpirono subito alcuni ragazzi travestiti dai loro personaggi preferiti e decisi di provare anch’io”.

Preferisci creare tu stessa gli abiti dei personaggi che interpreti? Quanto è difficile ricreare i dettagli?

Si, gli abiti preferisco crearli da me anche perché la creazione del costume è sicuramente una delle parti che preferisco. Ogni personaggio, anche all’apparenza semplice, ha la sua difficoltà, perché molto spesso non sono modelli di vestiti che si vedono in giro e quindi non si possono creare con l’aiuto di cartamodelli esistenti. Io in particolare creo sempre nuovi cartamodelli per ogni costume. Oltre all’attenzione nel creare il modello dell’abito è importante anche trovare tessuti e materiali giusti e non sempre è facile, anzi”!

Phoenix (Pet Shop of Horrors) ©Massimiliano Pellegrini
Phoenix (Pet Shop of Horrors)
©Massimiliano Pellegrini

Qual è il personaggio che vorresti assolutamente impersonare e quale invece ti ha dato maggiori soddisfazioni?

“Da quando ho iniziato a fare Cosplay ho sempre voluto interpretare Yukari da “Paradise Kiss”, ma per un motivo o per un altro non ci sono mai riuscita. Altri Cosplay che vorrei riuscire a realizzare sono: Aurora della Disney e la versione designer della Regina di Cuori.
Uno dei Cosplay che mi ha dato più soddisfazioni è stato quello di Rosa Farrell, con cui mi sono qualificata per l’Euro Cosplay di Londra“.

Parlaci delle Fiere alle quali hai partecipato: La tua preferita e quella alla quale sogni di andare

“Per quanto riguarda le fiere in Italia ho partecipato almeno una volta a tutte quelle principali: Romics, Lucca Comics e Cartoomics e quest’anno, per la prima volta, ho partecipato ad una fiera in Sicilia l’Etna Comics. Come rappresentante italiana ho partecipato all’ MCM Expo di Londra e al Japan Expo di Parigi rispettivamente nelle competizioni Euro Cosplay e ECG. Di sicuro mi piacerebbe poter partecipare a qualche altra fiera all’estero”.

Mystica (X-men) ©Fabio Lucchini https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/
Mystica (X-men)
©Fabio Lucchini
https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/

Come vedi il mondo Cosplay in Italia? Ci sono stati dei miglioramenti o temi ci siano ancora stereotipi al riguardo?

Il cosplay negli anni da fenomeno di nicchia è diventato un hobby sempre più conosciuto tanto che, ad una edizione di Romics, si presentò persino la Rai per riprendere l’evento. Anche il numero dei cosplayer è più che raddoppiato e il livello dei Cosplay è cresciuto moltoOvviamente c’è sempre chi guarda con diffidenza questo hobby ma per mia fortuna ho sempre incontrato persone esterne al Cosplay che si sono mostrate molto interessate a conoscere meglio questo mondo”.

Cosa vuol dire per te essere Cosplayer? Quali sono i pro e contro della tua passione?

La cosa che preferisco dell’essere una cosplayer è la creazione dei costumi, la ricerca dei materiali e poter condividere l’esperienza con i miei amici, che ho conosciuto principalmente grazie a questo mio hobby. I contro sono il molto stress legato alla partecipazione alle gare e a volte la scomodità nell’indossare determinati costumi”

The Flower (Card Captor Sakura) ©Fabio Lucchini https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/
The Flower (Card Captor Sakura)
©Fabio Lucchini
https://www.facebook.com/fabiohazardphoto/

Parlaci un po’ di te e dei tuoi interessi al di fuori del mondo Cosplay

“Oltre ad essere appassionata di anime manga e videogames amo il cinema, la musica e la lettura”.

Consigli per coloro che volessero approcciarsi al mondo Cosplay?

Il consiglio che posso dare è di iniziare con dei costumi semplici e sperimentare via via nuove tecniche. Su internet si trovano molti tutorial che possono essere utili per chi è alle prime armi”!

Se vuoi, puoi segnalarci siti o pagine dove poter curiosare tra i tuoi personaggi

Vi lascio la mia pagina facebook https://www.facebook.com/laylacosplay/ e il mio sito web http://cosplaylayla.altervista.org/ (che ultimamente però  è poco aggiornato!)

Comments

comments