On Writing: a lezione di scrittura da Stephen King

Paola Boni –

Tornato in una nuova edizione, il libro in cui Stephen King insegna il mestieri di scrivere

9788888320861

Dall’uscita di Carrie, suo primo romanzo, il successo di Stephen King non ha fatto che aumentare grazie anche a opere di straordinario impatto come Shining o Misery, che lo hanno reso universalmente noto come il Re del brivido. Ma il percorso che ha reso King uno degli scrittori più affermati del nostro tempo è stato lungo e difficile ed è lui stesso a raccontarlo in On Writing. Autobiografia di un mestiere, recentemente uscito in una nuova edizione pubblicata da Frassinelli.

Nel volume, infatti, King racconta la sua vita da scrittore offrendo preziosi suggerimenti e aneddoti legati al suo lavoro.
Nella prima parte del libro racconta delle sue prime esperienze di scrittura da ragazzino, dei primi fallimenti e delle difficoltà quotidiane affrontate prima di raggiungere la vetta. Esperienze di vita vera, una vita come quella di molti altri, fatta di lavori umili per guadagnare i soldi dell’affitto e ore passate a scrivere con il sostegno dell’amata moglie fino al momento che gli ha portato l’ispirazione per Carrie e, dopo di esso, il successo.

Una sincera testimonianza dello scrittore che ha messo su carta i momenti più o meno belli legati al suo mestiere senza falsa modestia o ipocrisia di alcun genere.

La parte più interessante, però, è sicuramente la seconda, in cui King parla proprio del “mestiere di scrivere” dando utili consigli a livello pratico attraverso citazioni e riferimenti, nonché esempi diretti. All’inizio di questa, vi è una sorta di lezione pratica che parte dall’importanza di crearsi un luogo di scrittura ideale e di dedicare quotidianamente del tempo ad essa, fino ad arrivare a un approfondimento sugli strumenti necessari dello scrittore ovvero vocabolario, grammatica ed elementi di stile. Seguono poi consigli pratici su come trovare un agente (nell’ambito della realtà Americana in cui vive, molto diversa purtroppo dalla nostra), e su come revisionare un testo attraverso l’analisi di un brano del racconto 1408, inserito sia nella prima versione allo stato grezzo che in quella revisionata.

Alla fine vi è poi una lista di libri consigliati per rispettare quella che è per King la regola fondamentale dello scrittore: “scrivere molto e leggere molto”.

On Writing è sicuramente un’opera fondamentale non solo per tutti i lettori di King, che avranno l’occasione di conoscere, ma anche di capire meglio lo scrittore e ciò che c’è dietro alle sue storie. Il libro infatti è anche una guida fondamentale, assolutamente consigliata a tutti quelli che vogliono fare della parola scritta un mestiere nato dall’impegno e dalla passione.

 

Comments

comments