Oscar 2015, da Birdman a Disney: guarda il Miglior Cortometraggio Animato e ascolta la Miglior Canzone!

Redazione –

La notte degli Oscar si è conclusa da poche ore, scopri tutti i vincitori, guarda il tenerissimo cortometraggio animato Disney “Feast” di Patrick Osborne e ascolta ” Glory” dal film Selma

Oscar-2015La notte più attesa dagli amanti di cinema di tutto il mondo si è conclusa alle 6 di questa mattina ed è inutile dire che è stata un successo. Magistralmente presentata dal poliedrico attore Neil Patrick Harris, è iniziata in grande stile, con una performance live impeccabile  (molto in stile Tony Award), che Harris ha eseguito accompagnato da ‎Anna Kendrick‬ e Jack Black‬.

Ecco i vincitori:

Birdman si è aggiudicato ben 4  statuette vincendo come Miglior Film, Miglior Sceneggiatura Originale, Miglior Fotografia e come Miglior Regia con Alejandro González Iñárritu.
TTOE_D19_06191_RIl Miglior Attore Protagonista è invece Eddie Redmayne, che abbiamo potuto ammirare nella sua magistrale interpretazione di Stephen Hawking ne La Teoria del Tutto 
Julianne Moore si è aggiudicata invece la statuetta come Miglior Attrice Protagonista per la sua interpretazione in Still Alice, mentre  J.K. Simmons e Patricia Arquette sono rispettivamente Miglior Attore non protagonista per l’interpretazione in Whiplash (la pellicola si è aggiudicata anche le statuette per Miglior Montaggio Sonoro e Miglior Montaggio) e Miglior Attrice non protagonista per quella in Boyhood.

the-grand-budapest-hotel

Molti premi anche per la pellicola di Wes Anderson Grand Budapest Hotel, che si è aggiudicata la statuetta per la Miglior Scenografia, Miglior Colonna Sonora firmata da Alexandre Desplat, Miglior trucco e Miglior costumi portando sul podio la bravissima costumista italiana Milena Canonero. Forse ci si aspettava un po’ di più da American Sniper che si è aggiudicato solo il premio per il Miglior Sonoro. Meritatissime invece le statuette per i Migliori Effetti Speciali Interstellar, per la Miglior Sceneggiatura non Originale a The Imitation Game e per la Miglior Canzone a “Glory” presente nella colonna sonora del film Selma, di John Stephens e Lonnie Lynn. 

Si aggiudica il Miglior Film Straniero il polacco Ida e il Miglior Documentario, Citizenfour mentre il Miglior Corto Documentaro va a Crisis Hotline: Veterans Press 1The Phone Call, diretto da Mat Kirkby si aggiudica invece il Miglior Corto.

10991058_910026405703788_238216122966157141_nOttimi risultati per la Disney che quest’anno, oltre a essersi aggiudicata l’Oscar per il Miglior Film d’Animazione con Big Hero 6, con cui ha conquistato il pubblico di ogni età grazie al simpatico e morbidissimo Baymax , ha conquistato anche la statuetta per il Miglior Corto d’Animazione con Feast di Patrick Osborne, in cui il protagonista è un tenero e golosissimo cagnolino (di seguito l’intero cortometraggio).

http://www.dailymotion.com/video/x2heb9v_le-festin-feast-le-court-metrage-disney_shortfilms?start=412

Qualche sorpresa ma soprattutto tanti Oscar meritati in quest’edizione 2015! 

Comments

comments