Stand By Me. Un’estate di eventi alla Scuola Holden

Federica Spagone

Al via questa sera a Torino la rassegna estiva organizzata dalla Scuola Holden in collaborazione con l’Hiroshima Mon Amour. Tanta musica, cinema e Teatro in una cornice d’eccezione

StandbyMe

Con il titolo “Stand By Me – Racconti di un’estate”, la Scuola Holden dalla sua suggestiva nuova sede di Piazza Borgo Dora 49, a Torino, inaugura il suo primo festival estivo, in collaborazione con l’Hiroshima Mon Amour.
Del resto, chi meglio di una scuola che da anni insegna a raccontare storie, può ospitare una rassegna piena di artisti che hanno fatto della narrazione il proprio mestiere? E così da oggi, e fino al 1 agosto, il cortile della scuola aprirà i suoi cancelli al pubblico alle ore 19.30, per accogliere una serie di eventi serali dedicati alla musica, al cinema e al teatro, con ospiti di grande interesse.
Le serate dedicate al teatro prevedono appuntamenti con ospiti del calibro di Ascanio Celestini in scena con il suo “Racconti – il Piccolo Paese” il 7 luglio, Eugenio Allegri e Daniele di Bonaventura con “Viaggio Sentimentale” il 9 luglio e Antonio Rezza in “Pitecus” il 28 luglio.

Moltissimi gli eventi in cui le parole in musica saranno le protagoniste, grazie ai più interessanti esponenti del nuovo cantautorato italiano. Potremo ascoltare le note dei “Perturbazione” il 2 luglio, degli “Zen Circus” il 10 luglio, de “Le Luci della Centrale Elettrica” il 14 luglio, di Brunori Sas il 17 luglio, dei “Tre Allegri Ragazzi Morti” il 23 luglio, di Dente il 30 luglio e molti altri ancora.

Dente in una delle canzoni che l'ha fatto conoscere al grande pubblico

In questa cornice così esclusiva non può certamente mancare il cinema; è prevista infatti la proiezione dei film della collana Real Cinema Feltrinelli.

Ma non mancheranno anche gli eventi più scanzonati con serate tematiche molto divertenti, tra cui il famoso “Avanzi di Balera” l’11 luglio o il “Lollipop 50’s Party” il 18 luglio.

Nota molto positiva di un’iniziativa decisamente già interessante per l’estate Torinese, è il prezzo competitivo di tali eventi: alcuni variano dai 5€ ai 12€, mentre altri sono addirittura a contributo libero.

Per maggiori informazioni e per consultare il programma completo cliccate qui.

Insomma la Scuola Holden ci ha regalato decisamente una bella sorpresa per rigenerare il fisico, ma soprattutto la mente, in quest’estate torinese.

Comments

comments