Torino come un film horror grazie alla Zombie Walk

Redazione – Foto Toni Spagone /Realy Easy Star 

Immagini dalla Zombie Walk che ieri ha attraversato il centro città, regalando brividi a grandi e piccini

Zombie Walk 2014 © Toni Spagone – Realy Easy Star
Zombie Walk 2014 © Toni Spagone – Realy Easy Star

Oltre 500 i partecipanti che ieri hanno invaso Torino per partecipare alla Zombie Walk, trasformando il centro in un set horror in piena regola, degno dei film di George A. Romero.

Nata per la prima volta circa 13 anni fa in California, la prima Zombie Walk venne realizzata per promuovere una rassegna cinematografica di genere ma ebbe così tanto successo che diventò “virale” e prima tutte le città americane e poi anche quelle europee ne furono contagiate.

Da molto tempo anche Torino ospita questa simpatica iniziativa che raccoglie ogni anno sempre più partecipanti uniti da  una vera passione per zombie e morti viventi.  Sul posto, in un clima goliardico, alcuni make up artist si sono occupati di trasformare chi ne avesse voglia in un non morto, ma sono stati molti i giovani di tutte le età arrivati già truccati e in tanti (circa 50), i partecipanti che hanno deciso di cimentarsi nel ruolo di “sopravvissuto” inscenando delle pittoresche battaglie proprio con gli zombie.

Guarda la gallery

 

 

 

Comments

comments