Uno dei personaggi più celebri al mondo rivive al cinema in “The Legend of Tarzan”

Antonella Cabras –

Dal 14 luglio Alexander Skarsgård è Tarzan, l’eroe impegnato in un’avventura che lo riporterà nella sua amata giungla

rev-1-IT_TRZN_VERT_MAIN_2764x4096_INTL_master-691x1024

Ne è passato di tempo da quando la figura di Tarzan è apparsa per la prima volta nella letteratura ai primi del Novecento, eppure l’uomo allevato dalle scimmie continua ad affascinare e ad essere al centro di film, serie tv e libri.
Stavolta Tarzan è un uomo che si è abituato alla vita londinese e vive felicemente con la moglie Jane, ma qualcosa lo spinge a tornare di nuovo in Africa.

Sono passati anni da quando l’uomo, un tempo conosciuto come Tarzan (Alexander Skarsgård) ha lasciato le giungle dell’Africa per intraprendere una vita diversa insieme alla sua fidanzata, mutando la sua identità in John Clayton III, Lord Greystoke, insieme all’amata moglie Jane (Margot Robbie) al suo fianco. Ora, è stato invitato in Congo in qualità di emissario commerciale del Parlamento, senza sapere che lui è una pedina in una convergenza mortale di avidità e vendetta, ideata dal capitano belga Leon Rom (Christoph Waltz).

TAR-T1-067r

La pellicola distribuita dalla Warner Bros e diretta da David Yates, regista degli ultimi quattro film della saga di “Harry Potter” e impegnato con “Gli animali fantastici: dove trovarli” è molto attesa ed è una sorta di sequel delle avventure di Tarzan, ormai abituato alla “civiltà” ma costretto a tornare nel suo territorio natale dove, ancora una volta, dovrà scontrarsi con la cattiveria dell’uomo e difendere la sua terra.

TAR-21483r

Nei panni del protagonista troviamo Alexander Skarsgård, famoso per aver interpretato il vampiro  Eric nella celebre serie televisiva “True Blood”, qui alle prese con un mito della letteratura e del cinema al centro di una storia originale.

TAR-16064r
La sua famosa dolce metà, ossia Jane, è interpretata da Margot Robbie, recentemente vista in “Whiskey Tango Foxtrot” e già celebre per il film “Suicide Squad” in arrivo ad agosto grazie a foto e clip pubblicati nel web.

TAR-FP-0132
Il cattivo di turno ha le sembianze di Christoph Waltz, presente nei cinema italiani nei panni dello strambo protagonista di “The Zero Theorem” di Terry Gilliam

TAR-FP-0112r

 

Il cast comprende anche attori del calibro di Samuel L. Jackson, Djimon Hounsou e Jim Broadbent.

TAR-FP-0140r

Il film riesce ad intrigare particolarmente sul piano visivo, avendo un forte richiamo al comics e una fortissima spettacolarizzazione data ovviamente dal 3D. La storia si basa su vari flashback che narrano la leggenda di Tarzan prima del suo incontro con Jane, storia ormai conosciuta ma che ha sempre il suo fascino e quindi tanto vale ricordare ai più la vita dell’eroe nella giungla. In questa pellicola, il protagonista fa un percorso inverso: prima è partito dall’essere uomo selvaggio per approdare alla civiltà, mentre ora deve abbandonare la sua veste civile e tornare ad essere il re della giungla per una giusta causa.
_B4B1734.dngSarebbe giusto dire che da “The Legend of Tarzan” è bene non aspettarsi una grande introspezione psicologica dei personaggi, o accurati avvenimenti storici, bensì lo spettatore dovrà andare al cinema con la consapevolezza di poter passare due ore piacevoli a gustare dello spettacolo puro. La rivisitazione di Tarzan, figura celebre in tutto il mondo, non poteva che essere così action e rocambolesca.

Comments

comments